Incontri di un’estate trascorsa tra le isole del Mediterraneo ed è occasione di un viaggio interiore attraverso il raccoglimento, la meditazione, l’evoluzione ed il cambiamento. Esperienza attraverso amicizia, amore, emozioni, intensità e coraggio.

Insoliti personaggi sembrano fondersi tra di loro, legati da un filo comune, il viaggio. Incontri di anime provenienti da diversi destini e realtà multidimensionali. Entità viventi delineate nell’essenzialità dei loro vissuti senza giudizio, senza intenzione.

Persone protese verso la realizzazione dei propri destini, inseguendo sogni ed immagini di quello che vorrebbero dalle loro esistenze.

Immerso in questo momento straordinario della grande transizione il protagonista rintraccia visioni,

vissuti e sensazioni di altre vite.

Nel viaggio l’uomo intuisce la possibilità che tutto sia orientato

ed animato da una missione collettiva.

Essere presenti e disponibili a quanto accade e lasciare cadere il velo dell’illusione. Nuove dimensioni si aprono, ognuno esplora la sua esistenza attraverso diverse prospettive ed estensioni dell’essere.

Il viaggio è un cammino “multidimensionale”. Tutti silenziosamente lo percorrono ed esplorano nuove dimensioni dell’essere, pur continuando a fluire nella consuetudine di un’esistenza vissuta in una dimensione conosciuta.

Copertinario Il Viaggio